La Cucina birmana

 
La cucina birmana ha un uso limitato di spezie. Il pasto servito tipicamente in Birmania comprende diversi curry, zuppa, riso al vapore e salsa fermentata o pesce essiccato, così come anche varie tipologie di verdure.
Condimenti come il fritto Ngapi (salsa di gamberetti), sottaceti indiani e verdure sottaceto sono comunemente serviti con il pasto. Salsa di pesce e di gamberetti sono servite ad ogni pasto, come in altre cucine nel sud est asiatico.
 
La cucina birmana utilizza spesso anche ceci, lenticchie e tamarindo, insaporiti con del limone o dell'aceto, utilizzati in altre cucine del mondo. Le ricette etniche shan sono molto presenti in tutta la Birmania, così come i piatti indiani o cinesi, specialmente nelle grandi città.
Il piatto nazionale, infatti, è il Mohinga, spaghetti di riso presentati in una ricca zuppa di pesce. Le insalate sono ugualmente apprezzate, in particolare il thetof thoke, un'insalata di foglie di tè condite con aceto.
 
I birmani tradizionalmente mangiano con le mani, anche se l'uso di posate e bacchette tende a diffondersi, specialmente in città. Pane indiano (come paratha e naan) e spaghetti di riso sono spesso consumati con i pasti, oltre al riso. 
 
X

Buongiorno! Grazie per il tuo ritorno su questo sito. Non perdere codice voucher per ricevere una cena gratuita!

Fai clic su « MI PIACE » per riscattare il codice voucher

#